Logo
STAGE, FORMAZIONE, CONFERENZE
Stage, formazione e conferenze

Stage, Teaching & Conference

Stage, formazione e conferenze

PROSSIMI EVENTI

    Esce il mio nuovo libro COME (E PERCHE’) SCEGLIERE UN CANE, ed. Tea.

      ospite di Linus e Nicola Savino a DEEJAY CHIAMA ITALIA per presentare il nuovo libro.

        “Introduzione alla disabilità” con L. Scanavacca c/o Canile Enpa di Voghera (PV). Info: seminaricanile@enpavoghera.it

          per partecipare scrivere a info.dogs@libero.it

            TEMPO DI LIBRI, h. 18:30 conferenza e presentazione del nuovo libro c/o Milano

              per partecipare scrivere a annestruasd@gmail.com

                per partecipare scrivere a cinofilia@ormadimaya.it

                  “Cani che fanno i cani” con G. Fatone c/o Canile Enpa di Voghera (PV). Info: seminaricanile@enpavoghera.it

                    per partecipare scrivere a darwin.dog.asd@gmail.com

                      “Giochi e attività a costo zero per i cani del canile (e non solo)” con C. Sondermann c/o Canile Enpa di Voghera (PV). Info:  seminaricanile@enpavoghera.it

                      Ho iniziato ad occuparmi di formazione in ambito cinofilo nel 2004 tenendo diversi corsi per volontari e operatori di canile, spesso in collaborazione con le principali associazioni animaliste italiane tra cui la Lega Nazionale Difesa del Cane e E.N.P.A.

                       

                      Dal 2006 ho collaborato in qualità di docente con numerose scuole di formazione per educatori e istruttori cinofili tra cui anche la SIUA (www.siua.it) e la CREA (www.scuolacrea.it) e dal 2014 sono docente a contratto al Master di Primo Livello in Istruzione Cinofila con Approccio Cognitivo Zooantropologico presso la Facoltà di Medicina Veterinaria di Parma.

                       

                      Dal 2010 ho condotto decine di stage e partecipato in qualità di relatore ad altrettante conferenze toccando diverse città Italiane tra cui Milano, Bergamo, Brescia, Varese, Torino, Genova, Savona, Verona, Vicenza, Venezia, Trieste, Udine, Bolzano, Trento, Padova, Rovigo, Ferrara, Modena, Bologna, Reggio Emilia, Parma, Piacenza, Sarzana, Firenze, Siena, Arezzo, Perugia, Ancona, Roma, Alghero, Napoli, Salerno, Bari, Foggia, Catania e Palermo.

                      Se desideri chiamarmi per tenere una docenza all’interno di un corso di formazione contattami e stabiliremo insieme l’argomento e le modalità della mia partecipazione.

                      Se invece sei interessato ad organizzare un mio stage o una mia conferenza ecco un breve elenco di cosa posso fare per te.

                      STAGE

                      stage

                      Stage teorico-pratico dedicato ad un’attività fondamentale per la crescita individuale, l’acquisizione e l’allenamento di competenze comportamentali e cognitive così come per il benessere di ogni cane.

                      Nella teoria:

                      • Cos’è il gioco?
                      • Come, dove, quando e con chi è giusto giocare?
                      • Il gioco e le attività ludiche nella quotidianità.

                      Nella pratica:

                      • Il gioco come momento valutativo della relazione che lega cani e bipedi per conoscersi e comunicare sempre meglio.
                      • Il gioco e le attività ludiche come veicolo di competenze e soluzione di eventuali problematiche educative.

                      Stage teorico-pratico dedicato all’olfatto (ovvero il senso privilegiato con cui i cani esperiscono il mondo che li circonda e comunicano con i loro simili) e alle attività e ai giochi di ricerca con cui possiamo concedergli ogni giorno momenti appaganti e capaci di aumentare la loro sicurezza così come il loro equilibrio comportamentale e al contempo rinsaldare la relazione che ci lega a loro.

                      Nella teoria:

                      • Com’è fatto e come funziona il naso del cane
                      • Cosa possiamo fare perchè i cani possano ogni giorno utilizzare l’olfatto in maniera appagante così da soddisfare buona parte dei bisogni a cui sentono la necessità di rispondere per essere felici.

                      Nella pratica:

                      • Ricerche libere, ricerche su sentieri, discriminazione olfattiva

                      Una o due giornate di pratica dedicate all’approfondimento dei giochi  di ricerca affrontati nello stage “NoseWork” e all’impostazione di nuovi esercizi (tracce, ricerca di persone…).

                      Lo stage non prevede parti di teoria ed è aperto solo a chi ha già frequentato lo stage “NoseWork” come uditore o col proprio cane.

                      Stage teorico-pratico dedicato all’olfatto (ovvero il senso privilegiato con cui i cani esperiscono il mondo che li circonda e comunicano con i loro simili) e alle attività con cui, anche in canile, possiamo concedere ogni giorno momenti appaganti e al contempo capaci di innalzare l’Indice Di Adottabilità degli ospiti del canile.

                      Nella teoria:

                      • Com’è fatto e come funziona il naso del cane
                      • Cosa è giusto sapere e fare per lavorare nel pieno rispetto del cane come operatori di canile ed educatori/istruttori cinofili
                      • Cosa possiamo fare perchè i cani possano ogni giorno utilizzare l’olfatto in maniera appagante e innalzare il loro I.D.A.

                      Nella pratica:

                      • Valutazione di alcuni ospiti del canile
                      • Scelta delle attività che possono risultare utili per aumentare il loro I.D.A. o risolvere semplici problematiche comportamentali per migliorarne la gestione all’interno del canile

                      In collaborazione con L. Spennacchio e la dott.ssa E. Garoni.

                      Stage teorico-pratico dedicato alla mente del cane, alle motivazioni e alle emozioni per meglio comprendere come possono influenzarne la personalità e il comportamento.

                      Nella teoria:

                      • L. Spennacchio: la mente e l’etogramma del cane
                      • E. Garoni: le motivazioni, le emozioni e la personalità del cane

                      Nella pratica:

                      • S. Dalla Valle: valutazione di diversi soggetti in campo per imparare a riconoscere i tratti della loro personalità, evidenziare eventuali problematiche e stabilire obiettivi di un percorso educativo/riabilitativo.

                      In collaborazione con la dott.ssa E. Garoni.

                      Corso teorico-pratico, sviluppato su 4 moduli preceduti da una giornata introduttiva, che si propone come obiettivi:

                      • la trattazione delle principali patologie comportamentali secondo il moderno approccio Cognitivo Zooantropologico
                      • l’acquisizione delle competenze utili a svolgere una corretta consulenza comportamentale sia per il veterinario comportamentalista che per l’istruttore cinofilo
                      • fornire spunti lavorativi per individuare i principali obiettivi di un percorso riabilitativo.

                      Ogni modulo prevede una giornata di teoria dedicata ad una patologia e una giornata di pratica in cui i discenti potranno assistere ad una consulenza comportamentale e successivamente, sotto la guida dei docenti, discutere quanto osservato, gli obiettivi lavorativi e le tecniche necessarie a strutturare un percorso riabilitativo che verrà illustrato nell’arco della giornata.

                      CONFERENZE

                      img

                      Incontro dedicato al rapporto tra uomo e cane.
                      Come è nato e come si è evoluto? Cosa possiamo fare per ritornare ad avere un cane per amico e essere al contempo i loro migliori amici per vivere felici assieme?

                      Incontro dedicato alla comunicazione canina.
                      Come comunicano i cani? Quali strategie usano per relazionarsi con i loro simili e con noi? Come possiamo comportarci per evitare di essere fraintesi?

                      Incontro dedicato alla scelta del cane.
                      Perché sentiamo il desiderio di vivere con un cane? Cosa c’è da sapere per fare la scelta giusta? Come e dove sceglierlo?